McDonald’s annuncia l’arrivo della McPizza in Italia, imperalismo USA fuori ormai controllo?

Social Sharing

Dopo le numerose polemiche innescate a seguito della trasmissione in TV di uno spot “contro la pizza”, la multinazionale McDonald ha intenzione di sferrare l’attacco finale alla dieta mediterranea, infatti starebbe pensando di fare seria concorrenza al cibo forse più emblematico della nostra Penisola introducendo a breve nei suoi ristoranti locali la McPizza, già sperimentata con successo negli States.

Il McPizza menu verrebbe a costare tra i 6 e i 7 euro, compreso di bibita e patatine. È chiaro che prezzi così concorrenziali, abbinati al notissimo marchio, farebbero sprofondare nel baratro il business della ristorazione italiana. McDonald’s sarebbe giunta a tale decisione dopo aver ricevuto molte lettere di protesta da parte di turisti americani, che si sarebbero lamentati quando alla richiesta di una McPizza i punti vendita italiani non hanno potuto che offrire loro i soliti Menu.

Lo spot trasmesso in Italia, secondo l’analista italoamericana Anabella Fagina, non sarebbe quindi che il primo passo per screditare le pizzerie italiane mettendole in cattiva luce, e dopo aver fatto passare il messaggio che “è meglio un Happy Meal di una pizza al ristorante”, il passo successivo sarà “se proprio vuoi una pizza, noi ce l’abbiamo più grossa e più economica”. Anche il recente viaggio di Renzi da Obama sarebbe servito, secondo fonti bene infornate, a spianare la strada delle multinazionali americane nel nostro Paese. Lo stesso premier Renzi ha parlato di “modello USA da seguire”, giusto per dare seguito al servilismo che contraddistingue questo governo imposto.

mcpizzaIl modello di business sarebbe quello classico di McDonald’s, con ingredienti comprati all’ingrosso e pizze sfornate in continuazione per soddisfare la richiesta di cibo veloce. Sarebbe previsto anche un pupazzetto omaggio per i più piccoli: un piccolo Pulcinella meccanico che si tira la pizza in faccia, che secondo McDonald’s divertirà molto i bambini. Si sta anche studiando un esperimento di marketing: visto che gli italiani amano farsi portare la pizza a casa, McDonald’s starebbe pensando di organizzare anche consegne a domicilio, e saranno dei fattorini travestiti da pagliaccio a suonare ai citofoni degli italiani. La novità avrà successo?


Social Sharing

Autore dell'articolo: Admin

Lascia un commento

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.