Corea del Nord, nuovo test sotterraneo di una Bomba all’Idrogeno, il mondo trema

Social Sharing

La Corea del Nord ha annunciato di aver condotto con successo il suo primo test della bomba all’idrogeno.

Il regime di Pyongyang ha precisato che si tratta di un modello “miniaturizzato”.

Il comunicato della Repubblica Popolare Democratica di Corea ha seguito di poco l’informazione diffusa dagli istituti di sismologia Americano, Cinese, Giapponese che hanno registrato una scossa di magnitudo 5,2° con epicentro nei pressi del sito nucleare di Punggye-ri, nell’estremo Nord della penisola, verso il confine con la Russia e la Cina.

Si tratta della base nella quale il regime attualmente guidato da Kim Jong-Un aveva già condotto i precedenti test nucleari del 2006, 2009 e 2013.

Le reazioni sono state immediate: la Corea del Sud ha convocato una riunione d’emergenza del consiglio di sicurezza nazionale e ha definito il test del vicino coreano una grave minaccia alla pace nel mondo. Il Premier giapponese Shinzo Abe ha parlato di “una seria minaccia” che Tokyo non può tollerare.

Riunione d’emergenza anche del Consiglio di Sicurezza dell’Onu. La Casa Bianca: “Risposte adeguate e incisive alle provocazioni nordcoreane”

Da Pyongyang chiaramente ribadiscono il loro diritto ad effettuare questi test in quanto non riconoscono la legittimità dell’embargo mondiale a loro carico, inoltre asseriscono che i loro test sono delle semplici misure preventive atte a preservare la loro identità nazionale.

E’ giunto il momento di preoccuparsi, o, come sostengono in molti, è solo un fuoco di paglia di uno stato fantoccio della Cina?.


Social Sharing

Autore dell'articolo: Admin

Lascia un commento

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.